.homebackupforward

doPR01

ANAGRAFICA ARTICOLI

Scopo
Permette di inserire, modificare o di annullare i dati anagrafici relativi alla produzione
Chiamata
  • MENU
  • MAGAZZINO
  • DISTINTA BASE
  • ANAGRAFE ARTICOLI

NOTA
Questo programma permette solo la gestione di una parte dell'anagrafica di un articolo (quella piu' propriamente connessa alla distinta base).
Dati come l'unita' di misura, i prezzi di listino, l'eventuale gruppo merceologico, etc. . ,devono essere gestite con i programmi standard di GESTIONE DEL MAGAZZINO (vedi documentazione).


Questa parte di anagrafica puo' essere ragiunta direttamente dal menu, ma puo' anche essere raggiunta dalla anagrafica dei dati commerciali  dell'articolo

I dati immessi in questa fase sono pertinenti ai lanci di produzione, alla gestione dei fabbisogni (MRP) ed ai calcoli di tempificazione.

Ogni articolo puo' essere contemporaneamente
Infatti un semilavorato e la materia prima puo' essere venduta come prodotto finito.
Anche un prodotto finito puo' fare parte di una distinta base.
doPR01.jpg

Articolo Codice dell'articolo. Campo alfanumerico di 18 caratteri al massimo.
Deve esistere come articolo in anagrafica base

Descrizione Campo alfanumerico di 30 caratteri per la descrizione dell'articolo.
Viene visualizzata solo la prima delle tre righe disponibili commercialmente

Stato parte Sigla alfanumerico di 2 caratteri indicante lo stato dell'articolo.
La codifica e' libera. Potrebbe contenere ad esempio :
  • OB    materiale obsoleto
  • PQ    problemi di qualita'
  • SI     solo uso interno

Tipo E' usato nelle simulazioni  dei costi .
Campo alfanumerico di 2 caratteri indicante il tipo dell'articolo.
Le tabelle di tipoTP+Tipo indicano l'indice di variazione del prezzo dell'articolo.
Esempio
Quale sara' il costo di una (o tutte) distinta base se il rame aumenta del 30%  ?  Ponendo la tabellaTPCU = 130% tutte le distinte contenenti il Tipo materiale = CU saranno calcolate con il costo del componente aumentato del 30%


Linea prod. Campo alfanumericodi 2 caratteri indicante il codice della linea di produzione dell'articolo.

Responsabile Codice del responsabile della gestione dell'articolo.

Rep Codice del reparto di produzione dell'articolo.

Conto Codice del conto (per la gestione di contabilità industriale).

Classe di valore Carattere alfanumerico indicante la classe di valore dell'articolo; puo' assumere i seguenti valori:
  • A
  • B
  • C
  • nullo

Inventario 
  • Datain cui e' stato effettuato l'ultimo inventario dell'articolo.
  • Intervallo in giorni  che  puo' trascorrere tra due successivi inventari.
    Permette di pianificare un inventario programmato
Media
  • Data in cui e' stata calcolata l'ultima media
  • Intervallo in giorni  dopo i quali viene calcolata una nuova media
  • Uso medio   Uso medio che si fa dell'articolo.
  • Esistenza media  Esistenza media dell'articolo a magazzino.

Budget  Quantita' prevista ad inizio anno di fabbisogno

Lotto
Quantita' di riordino consigliate:
  • Economica  Quantita' che consente il migliore costo
  • Minima       Quantita' minima di riordino
  • Massima   Quantita' massima di riordino
  • Multipla     Indica la quantita' per confezione
Lead Time
Indica in giorni  di calendario il tempo di approvvigionamento
  • Min. Tempo minimo di riordino dell 'articolo (dall'ordine a quando effettivamente arriva il materiale)
  • Mass. Tempo massimo di riordino dell'articolo.
  • Cumulativo Tempo medio di riordino compresi anche i componenti dei livelli inferiori della distinta base

Ciclo
Ciclo di lavorazione. Valido solo se installati programmi di gestione cicli

Resa Resa unitaria dell'articolo. (al netto degli scarti)

Costo prep. Costo di preparazione della linea di fabbricazione  per produrre l'assieme.

Tempo di preparazione Tempo di preparazione della attrezzatura e della linea per produrre il primo assieme


COSTI a questo livello
Costi riferiti all’assieme solo a questo livello
  • Lav. Costo unitario della lavorazione dell'articolo. 
  • Mater. Costo del materiale. 
  • Varie Eventuali costi vari dell'articolo.

COSTI livelli inferiori Costi riferiti all’assieme a tutti i livelli compresi quelli inferiori
  • Lav. Costo unitario della lavorazione dell'articolo. 
  • Mater. Costo del materiale. 
  • Varie Eventuali costi vari dell'articolo.


INSERIMENTO DI UN ARTICOLO

Riempire la maschera con i dati opportuni

Premere il tasto lunzione INSERISCI


RICERCA DI UN ARTICOLO
Riempire il campo ARTICOLO con il codice dell'articolo cercato
Premere il tasto funzione CERCA oppure RETURN (INVIO)

Se l'articolo cercato esiste, verranno visualizzati i suoi dati e saranno abilitati i tasti funzione
MODIFICA Permette di aggiornare l'archivio con i dati presenti sul video.
Durante la modifica sui campi in maschera vengono fatti gli stessi controlli dell 'introduzione.

ANNULLA Permette di cancellare un articolo dall'archivio.
Se si cerca di cancellare un articolo che compare in una distinta come padre o come figlio, ne viene segnalato l'errore e l'elaborazione si interrompe.
Prima di annullare effettivamente l'articolo viene chiesta una conferma.

TORNA INIZIO Viene pulito il video ed i dati sugli archivi rimangono inalterati